BUONE VACANZE A TUTTI

Campionato Amatori: trionfa il Real Sangro

03/06/2017 – Nonostante il 7 a 2 finale il Vasto Sud specie nel primo tempo ha lottato. Non è servito il vantaggio iniziale. Sul match è pesata l’espulsione di Di Foglio a fine primo tempo

Tanto onore al Vasto Sud ma all’Aragona la festa è stata tutta per il Real Sangro, grazie alla rimonta fulminea il titolo Amatori provinciali Figc è loro. Un 7 a 2 roboante anche a causa dell’espulsione che ha costretto i vastesi all’inferiorità numerica per tutto il secondo tempo dove i peranesi hanno dilagato. Dopo la sconfitta del 2015 contro I Compari al terzo tentativo i peranesi hanno alzato la coppa al cielo. In un sabato soleggiato e caldissimo, i vastesi ci hanno provato sfruttando il fattore campo e sbloccando subito il match ma i sangritani sfruttando la superiorità numerica, quel po’ di esperienza in più e una costanza vista dalla prima giornata sono tornati a casa con la coppa.

La partita – Partenza a razzo del Vasto Sud, al pronti via dopo pochi secondi di gioco Torricella viene atterrato in area, per il fischietto vastese non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dagli undici metri va Di Foglio, la conclusione è però troppo angolata e la palla si spegne a lato di nulla. L’errore non demoralizza i vastesi che dopo tre minuti trovano il momentaneo vantaggio, angolo battuto da Asci, s’inserisce Mucci che di testa fa 1 a 0. I sangritani dopo un inizio shock reagiscono e all’undicesimo trovano il pareggio con capitan Giangiordano con una splendida incornata su assist di Tano. Il tridente ospite è una costante spina nel fianco, i protagonisti del pareggio insieme all’altro esterno Pepe mettono sempre paura.  Quest’ultimo a metà del primo tempo con un tiro-cross insidioso centra la traversa, a centro area il più lesto di tutti è ancora Giangiordano, palla in buca e rimonta completata. I padroni di casa restano in partita, sulla conclusione di Torricella è attento D’Alonzo che si rifugia in angolo. In contropiede gli ospiti sono pericolosissimi, Tano a porta vuota si divora il tris. Lo stesso capita a Giangiordano, da due passi manca la tripletta personale ma sul finire di tempo Pepe cala il tris. Veementi le proteste vastesi per un ipotetico fuorigioco di rientro non fischiato, a farne le spese è Di Foglio, protesta, becca il secondo giallo e va anzitempo sotto la doccia. Nonostante l’inferiorità numerica il Vasto Sud accorcia a inizio secondo tempo con Gabriele ma la difesa orfana del suo centrale va in affanno e i sangritani ne approfittano gonfiando la rete in altre quattro occasioni. Nelle praterie s’infila De Camillis che serve il poker, nel frattempo inizia la girandola dei cambi(quattordici totali, sette per squadra), la cinquina porta la firma di Tano e Di Nucci realizza la sesta rete. Non finisce qui perché c’è anche tempo per un’altra doppietta, quella di Pepe per il 7 a 2 finale.

Trionfo per il Real Sangro ma al triplice fischio facce sorridenti anche in casa Vasto Sud, all’Aragona speravano di completare l’opera aggiungendo il punto esclamativo finale a una stagione faticosa ma comunque entusiasmante vista la cavalcata che li aveva portati fin qui. Il Real Sangro si godrà il successo ma i vastesi nella prossima stagione faranno di tutto per provare ad arrivare di nuovo all’ultimo atto, anche se come ogni anno la concorrenza è agguerrita. A consegnare le Coppe ai capitani delle rispettive squadre Raffaele Sardellone del comitato provinciale Figc di Lanciano e Gaetano Martone del comitato provinciale di Vasto. Non è ancora tempo per archiviare definitivamente la stagione, tra otto giorni, domenica 11 giugno(fischio d’inizio ore 19.30) sul sintetico sansalvese di via Stingi derby tutto vastese tra S.r. Calcio e Aragonese, c’è in palio la Coppa Delegazione, qui c’è una certezza: ci sarà sicuramente festa per una squadra vastese.

Di seguito il tabellino del match:

VASTO SUD – REAL SANGRO: 2 – 7

Reti: 4’ Mucci(VS), 11’ e 23’ pt Giangiordano(RS), 45’pt Pepe(RS), 7’st Gabriele(VS), 12’st De Camillis(RS), 19’st Tano(RS), 28’st Di Nucci(RS), 36’st Pepe(RS)

VASTO SUD: Mariani, Torricella(43’st D’Angelo), Asci(33’st Lorenzetti), Fitti(24’st Ascione),  Di Foglio, Ravasini(20’st Corvino), Gabriele, Mucci, Prospero(15’st Rossi N.), Rossi G.(20’ st D’Ermilio), Turri(27’st Salvatore). Allenatore: La Verghetta Alessandro

REAL SANGRO: D’Alonzo, Carbonetta, Impicciatore, Leocadia(25’st Marchetti), De Camillis(39’st Fiorentino), Di Loreto(40’st Orfeo), Di Cencio(37’st De Laurentiis), Pepe(40’st Zaccardi), Tano(25’st Carpineto), Giangiordano(1’st Di Nucci), Staniscia. Allenatore: Vitucci Gilberto Mario

Arbitro: Giuseppe Vitelli di Vasto

Note: Ammoniti: Impicciatore e De Camillis(RS), Turri e D’Ermilio(VS); Espulso: 46’ pt Di Foglio(VS) per doppia ammonizione; Recupero: 1’ e 1’.



Sei il visitatore Nr.

Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!